Chi Siamo

Europa & Ornitorinco

 

Chi siamo? faccio le presentazioni…

 

L’Europa e il suo racconto.

Una realtà mescolata di 734.000.000 di abitanti, 45 lingue (riconosciute ufficiali) e ben poche certezze. Per raccontarla occorrono narratori con le idee chiare, conoscitori delle scienze sociali ma anche dell’animo umano, capaci di uno storytelling semplice per l’utente web.

Quindi non noi due.

 

Marco.

A sei anni gli piacevano i dinosauri, a dodici l’archeologia, a venti la grande letteratura e filosofia europea di Dostoevskij, Heidegger e Kundera. A trent’anni no.

Lavora in un’azienda di ingegneria industriale come addetto web: da cui l’hashtag sulla maglietta (davanti al castello bosniaco di Ostrožac, sul confine croato).

Europeista e federalista. In un tentativo di dare ordine al caos.

 

L’ornitorinco.

Animale confuso per sua stessa natura: quando lo scoprirono nell’Ottocento, gli scienziati erano incerti se catalogarlo come un mammifero, un anfibio o un rettile.

Anche Umberto Eco, grande filosofo e semiologo, ha dedicato una biografia al suo eccellente smarrimento interiore: Kant e l’Ornitorinco. Per questo suo carattere, pur essendo di origini australiane, meriterebbe la cittadinanza europea ad honorem.

Ha un pregio (o un difetto, dipende): ama che gli si raccontino le cose con parole semplici e piane. Che sennò, si confonde ancora di più.

 

Chi siamo? Tre confusi.